Ricette

Cantucci alle Nocciole

cantucci alle nocciole sono una variante dei biscotti tradizionali toscani, originari della città di Prato, ormai diffusi e preparati in tutta Italia.

Ne esistono molte versioni, che prevedono, ad esempio, di sostituire le n con nocciole alle mandorle ( come nel mio caso), oppure di aromatizzare l’impasto con la scorza di arancio o con i semi di vaniglia.

Dalla forma subito riconoscibile, questi dolcetti solitamente vengono gustati a fine pasto, inzuppandoli in un bicchierino di vin santo, ma vi dirò io li trovo ottimi anche a colazione o per accompagnare un buon tè!

Si tratta di biscotti dalla consistenza secca, il cui impasto viene cotto due volte, la prima come filoncino intero, che poi ancora caldo, viene tagliato e rimesso in forno per una decina di minuti finché i cantucci alle nocciole non diventano dorati e croccanti.

I cantucci mi ricordano la mia infanzia, e dei momenti in cui attendevo l’arrivo degli zii e i cugini dalla Toscana che portavano sempre scorte di questi fragranti biscotti che i grandi inzuppavano nel vin santo.

Ingredienti per cantucci alle nocciole

450 gr. di farina tipo 00 
350 gr. zucchero 
2 uova intere 
3 tuorli 
1 uovo intero per spennelare i biscotti 
1/2 bustina di lievito per dolci 
50 gr. di burro fuso 
scorza grattugiata di un’ arancia 
un pizzico di sale 
250 gr. di nocciole

Come preparare i cantucci alle nocciole

1. Mettete in un recipiente lo zucchero, due uova intere ed i tre tuorli, quindi iniziate a lavorare con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere un impasto bianco e spumoso.

2. Aggiungete la scorza dell’arancia grattugiata ed il burro fuso – potete fonderlo al microonde, otterrete una pomata di burro perfetta – continuate a lavorare con le fruste aggiungendo la farina setacciata al lievito, quindi incorporate tutta la farina ed aggiungete le nocciole che avrete tostato al forno.

3. Con le mani leggermente unte dividete l’impasto in filoncini spessi circa tre dita ed adagiateli su una placca foderata con carta da forno. Per non far attaccare i filoncini durante la cottura divideteli con delle strisce di carta da forno.

4.Spennellate i filoncini con un uovo e cuoceteli nel forno preriscaldato a 180 gradi. Dopo circa 40 minuti togliete dal forno e lasciate intiepidire, quindi tagliate i filoncini trasversalmente per ricavare cantucci di circa 1,5 centimetri.

5. Lasciate biscottare da entrambi i lati i cantucci ottenuti per 10 minuti in forno a 100 gradi .


-Io uso le nocciole perché sono allergica alle mandorle! Voi siete puristi o vi piace anche la versione dei cantucci alle nocciole?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *